Svincolo A20 Milazzo (Messina)
98057 Via Firenze
Tel.090 931824
Aperto tutti i giorni
da Lunedì a Domenica
dalle ore 9:00 alle 21:00
quad
  AIPD (Associazione Italiana Persone Down) celebra i suoi 40 anni con Downtour: un lungo viaggio in camper su e giù per l’Italia in occasione della Giornata Nazionale delle Persone con sindrome di Down. Il 19 ottobre 2019 il Parco Corolla sarà lieto di ospitare in Galleria i volontari dell'AIDP per raccontarvi le qualità e le potenzialità delle persone con la sindrome di down e andare oltre il pregiudizio. Vi aspettiamo!  
  Dal 10 al 12 ottobre presso la Galleria del Parco Corolla saranno presenti i volontari di Fondazione Telethon. Riparte #andarelontano: al via la campagna di Fondazione Telethon dedicata al primo giorno di scuola. La magia, l’eccitazione, la speranza del primo giorno di scuola, quando tutto è una sorpresa e niente ti appartiene ancora del tutto: gli occhi pieni di entusiasmo dei tuoi compagni di classe, l’odore dei libri nuovi, le matite ancora tutte intere, le mani che si sporcano con i gessetti e con le penne. Per un bambino con una malattia genetica rara poter andare a scuola e condividere momenti di studio e di gioco con gli altri bambini è una grande conquista. Attraverso un impegno costante nella ricerca scientifica, Fondazione Telethon lavora ogni giorno perché tanti bambini possano riappropriarsi di una delle tappe più belle della vita, andare lontano, crescere ed avere un futuro.      
Il 13 e 14 aprile presso la Galleria del Parco Corolla saranno presenti i volontari del Telefono Azzurro con l'iniziativa "Fiori d'Azzurro". Un weekend di sensibilizzazione contro gli abusi nei confronti di bambini e adolescenti. Il simbolo dell'iniziativa è la calancola di Telefono Azzurro: un fiore scelto per simboleggiare la vulnerabilità e delicatezza che tutti noi siamo chiamati a proteggere e preservare da qualsiasi forma di abuso o violenza. I volontari distribuiranno i fiori di Telefono Azzurro per raccogliere fondi indispensabili al loro lodevole intervento in difesa dei bambini e degli adolescenti vittime di violenze e soprusi.   Diciamo no a ogni forma di violenza sui bambini e adolescenti. Con un fiore può essere possibile!  
Con la campagna Illuminiamo il Futuro, dal 14 al 17 marzo 2019 i dialogatori di Save The Children vi aspettano presso la Galleria del Parco Corolla per farvi conoscere la missione e spiegandovi come diventare sostenitori dell'Associazione. Progetto ILLUMINIAMO IL FUTURO:   La povertà educativa è al centro del programma nazionale Iluminiamo il Futuro che Save the Children lancia per sostenere i Punti Luce, spazi dove bambini e adolescenti possono seguire gratuitamente attività educative, ricreative e culturali.  Si tratta di bambini e ragazzi che vanno a scuola senza i libri di testo, che non scendono a mensa con gli altri perché i genitori sono in ritardo nel pagamento della retta, che si vergognano a entrare in classe perché non hanno l’occorrente per la scuola, che rinunciano al corso di musica, o allo sport, e a tante altre esperienze per loro fondamentali a causa della crisi. I genitori sono alle prese con la ricerca affannosa di un lavoro, le bollette arretrate, le mensilità di affitto e il ripiano dei debiti. Nel frattempo loro, i bambini - in un paese dove l’offerta formativa è sempre meno accessibile per tutti e sempre più a carico delle famiglie -, sono costretti a mettere nel cassetto tutte le aspirazioni per il futuro.    I numeri sono impietosi. In Italia ben il 17% dei ragazzi non va oltre il diploma di terza media e lascia prematuramente gli studi. Il successo scolastico è fortemente condizionato dal grado di istruzione dei genitori e la scuola non riesce a riequilibrare questo divario di partenza. Soltanto il 9% dei giovani tra i 25 e i 34 anni con genitori che non hanno completato la scuola superiore riesce a laurearsi. Non solo la scuola, ma la vita culturale dei bambini e degli adolescenti è poverissima. Un dato per tutti: in un Paese - l’Italia - che ancora oggi detiene il maggior numero di siti patrimonio dell’umanità dell’UNESCO, più del 60% dei minori tra i 6 e i 17 anni non ha visitato un museo e il 74% non ha fatto visita ad un monumento nel corso dell’ultimo anno.    
Con un fiore, oppure due, ferma la sclerosi multipla. In occasione della Festa della donna, nelle giornate di venerdì 8, sabato 9 e domenica 10 marzo, il Parco Corolla si “colorerà di rosa” con la gardenia e l’ortensia dell’Aism, per sostenere la ricerca sulla sclerosi multipla. Dona anche tu: un gesto importante a sostegno della ricerca scientifica.      
SEGUICI SUI SOCIAL NETWORK
                              
MENU
Parco Commerciale Corolla - Via Firenze - 98057 Milazzo (Messina)
© Copyright Idea Service S.r.l. | P.IVA e C.F. 02951230834
Development by Semplinet
Design by TheSharkProject
Prova sinistra